Art. 13 Registri

  1. Le autoscuole e i centri di istruzione automobilistica curano la tenuta dei documenti vidimati dalla provincia a cui compete la vigilanza sui medesimi soggetti e contenenti gli elementi fondamentali appresso indicati:
  2. a) registro di iscrizione: data di iscrizione, generalità degli allievi, estremi delle autorizzazioni per esercitarsi alla guida, data degli esami di teoria e guida e relativo esito;
  3. e) registro degli allievi trasferiti dalle autoscuole al centro di istruzione;
  4. f) libro giornale per il rilascio di ricevute, così come previsto dalla legge n. 264/91 , nel caso in cui l'autoscuola svolga anche attività di consulenza riferita al conducente di veicoli a motore così come definito all'art. 1, comma 1, del presente decreto.
  5. Il registro di cui al comma 1, lettera e), deve essere redatto e tenuto dal centro di istruzione automobilistica in relazione all'insegnamento teorico e pratico, o solo teorico, o solo pratico degli allievi provenienti dalle autoscuole consorziate che hanno costituito detto centro di istruzione. In tal caso, nel registro di iscrizione delle autoscuole che hanno costituito il centro è annotato il trasferimento degli allievi al centro stesso.
  6. Il centro di istruzione automobilisticaprovvede a riportare nel registro di cui al comma 1, lettera e)  le generalità degli allievi inviati dalle autoscuole consorziate annotando la rispettiva provenienza nonché tutte le altre indicazioni contenute nella lettera a) del primo comma del presente articolo.
  7. Il registro di iscrizione ed il registro degli allievi trasferiti al centro di istruzione automobilistica sono conformi ai modelli di cui agli allegati 3 e 9 del presente regolamento.